Autore: Pasquale Vitale

Quali sono i 3 principali documenti da controllare PRIMA di firmare una proposta di acquisto?

Questo è uno degli articoli  più importanti di questo blog, ma non perché gli argomenti trattati in precedenza non lo sono, anzi, forse hanno molto più valore rispetto a quello che andremo ad affrontare qui, ma semplicemente perché la stragrande maggioranza delle persone si perde proprio su quest’ultimo passaggio….la proposta di acquisto! Non mi stancheròContinua a leggere

Leggi di più

[ I 7 segnali di PERICOLO che ti faranno perdere SOLDI e tempo quando compri casa…]

In Italia, a differenza degli altri paesi europei, abbiamo sempre avuto la cultura di acquistare una casa di proprietà, che per la maggior parte delle persone è sinonimo di luogo “sicuro” in cui far ritorno. Questa tradizione è sicuramente legata al nostro bisogno di appartenenza ad un luogo fisico, ecco perchè sulla casa trasferiamo quelle emozioni implicate dal senso di sicurezza e famiglia.

Ma, quello che molti dimenticano (o ignorano) è che acquistare una casa, a prescindere dalle motivazioni (o emozioni) personali, rimane pur sempre un investimento, e andrebbe valutato (e gestito) come tale.

Cosa significa?

Te lo spiego subito.

Allora innanzitutto le parole “investimento” e “sicurezza” non vanno proprio d’accordo, in quanto investire vuol dire “assumersi dei rischi” per ottenere un ritorno maggiore, mentre la parola “sicurezza” implica appunto l’inestistenza del rischio.

Quindi la classica frase “mi compro casa (investimento) così ho la “sicurezza” di averne una tutta mia”, per quanto corretta dal punto di vista emotivo, è sbagliata dal punto vista logico e razionale per il motivo che ho detto sopra.

La frase giusta dovrebbe essere “mi compro casa (investimento) così ho la “sicurezza” di averne una tutta mia, perchè ho valutato con accortezza quali sono i rischi che si celano dietro tale acquisto e sono in grado di gestirli e ridurli al minimo

A questo punto ti faccio una domanda:

(altro…)

Leggi di più

Quanti tipi di caparre esistono?E qual’è la migliore per te acquirente?

“Ho fatto una proposta per un appartamento, questa è stata accettata dalla venditrice….Adesso la signora non vuole più vendere! Che succede?”

Pochi giorni fa mi sono imbattuto su un noto forum in cui si parla dei problemi che possono sorgere durante una trattativa di acquisto della casa e mi è capitato per caso di leggere un post di una ragazza che diceva…

 

“Ho fatto una proposta per un appartamento, questa è stata accettata dalla venditrice….Adesso la signora non vuole più vendere! Che succede?”

(altro…)

Leggi di più

Perchè è importante il termine di compravendita? E qual’è l’errore più comune che le persone (e gli agenti immobiliari) commettono?

Una delle “condizioni” più importanti che devono essere riportate all’interno di una proposta di acquisto (o preliminare) è quella relativa al termine per andare al rogito!

Ora, prima di parlarti di tale condizione e di qual’è l’errore più comune che gli agenti immobiliari commettono quando la riportano all’interno della proposta di acquisto, definiamo meglio cos’è il rogito.

Il rogito (detto anche “atto di compravendita”) è l’atto che perfeziona la vendita della casa e viene fatto in presenza di un notaio. In pratica è l’atto con cui trasferisci la proprietà del bene immobile dal vecchio proprietario a te.

Bene, prima di fare il rogito però, di norma viene fatta una proposta di acquisto o un preliminare (detto anche compromesso), nei quali viene definita tra le tante condizioni, la data (o termine) per fare appunto l’atto di compravendita. E sin qui tutto ok.

Ma…cosa viene riportato nella seguente condizione? Ovvero cosa trovi scritto nel preliminare in merito al termine della compravendita?

Ecco la dicitura (che può variare da preliminare a preliminare, ma la sostanza rimane identica):

“La compravendita dovrà avvenire entro e non oltre il giorno xxxx”

..e basta, null’altro!

Bene, ora ti faccio due domande: (altro…)

Leggi di più

[Perchè se devi acquistare casa NON puoi affidarti “completamente” ad un agente immobiliare!]

Da diverso tempo pubblico assiduamente video sulla mia pagina Facebook ricevendo privatamente circa 4-5 richieste di aiuto al giorno. La maggior parte di queste mi arrivano da persone che hanno già firmato una proposta di acquisto, e per una serie di problematiche spesso non attribuibili a loro, non vogliono (o non possono) più acquistare laContinua a leggere

Leggi di più